476: Odoacre, re degli Eruli, depone Romolo Augusto e chiede inutilmente la carica a Bisanzio di imperatore d’occidente


Download 445 b.
Sana21.07.2018
Hajmi445 b.





476: Odoacre, re degli Eruli, depone Romolo Augusto e chiede inutilmente la carica a Bisanzio di imperatore d’occidente

  • 476: Odoacre, re degli Eruli, depone Romolo Augusto e chiede inutilmente la carica a Bisanzio di imperatore d’occidente

  • 489: gli Ostrogoti guidati da Teodorico vengono autorizzati dall’imperatore d’oriente Zenone a scacciare Odoacre

  • 493: dopo 2 anni di assedio i 2 re fanno un patto: governeranno insieme i rispettivi popoli

  • Teodorico uccide a tradimento Odoacre







L’ Arianesimo deriva dal nome di Ario vissuto nel IV sec.. Una delle prime, e probabilmente, principali tematiche di dibattito tra i primi Cristiani, fu la divinità di Cristo. Gesù era realmente Dio in sembianze umane o era un essere creato? Gesù era veramente Dio oppure simile a Dio? Ario riteneva che Gesù fosse creato da Dio come il primo atto della creazione e che Egli fosse il coronamento di tutta la creazione. L’Arianesimo, dunque, è la teoria che Gesù era un essere creato con attributi divini, ma non era Dio.

  • L’ Arianesimo deriva dal nome di Ario vissuto nel IV sec.. Una delle prime, e probabilmente, principali tematiche di dibattito tra i primi Cristiani, fu la divinità di Cristo. Gesù era realmente Dio in sembianze umane o era un essere creato? Gesù era veramente Dio oppure simile a Dio? Ario riteneva che Gesù fosse creato da Dio come il primo atto della creazione e che Egli fosse il coronamento di tutta la creazione. L’Arianesimo, dunque, è la teoria che Gesù era un essere creato con attributi divini, ma non era Dio.







Forse fu il più grande imperatore d’Oriente (527-565)

  • Forse fu il più grande imperatore d’Oriente (527-565)

  • Renovatio Imperii:

    • Restaurare l’impero romano-cristiano
    • Rafforzare l’amministrazione su tutto il territorio
    • Riconquistare le terre occupate dai regni romano-barbarici
    • Unificare le leggi e la religione in tutto l’impero. Corpus Iuris civilis




Obiettivo di Giustiniano era riconquistare il Mediterraneo

  • Obiettivo di Giustiniano era riconquistare il Mediterraneo

  • Confidava nella debolezza dei regni romano- barbarici

  • Aveva anche motivazioni religiose: combattere l’eresia dell’arianesimo

  • Prima fu necessaria la “pace eterna” con il re persiano Cosroe I (532)

  • Poi sconfisse la rivolta interna detta di Nika, e infine potè iniziare la conquista del Mediterraneo



Teodora, la moglie di Giustiniano, convince l’Imperatore a non fuggire durante la sommossa di Nika

  • Teodora, la moglie di Giustiniano, convince l’Imperatore a non fuggire durante la sommossa di Nika

  • Le moglie degli imperatori godevano del titolo di AUGUSTE (degne di venerazione) e di BASILISSE (regine)

  • Partecipavano alle cerimonie ufficiali e talvolta alle decisioni del governo



Giustiniano intendeva riprendere il controllo delle zone che da molti decenni si erano rese autonome dal controllo imperiale:

  • Giustiniano intendeva riprendere il controllo delle zone che da molti decenni si erano rese autonome dal controllo imperiale:

  • L’Africa nord – occidentale (1), in mano ai Vandali

  • la penisola italiana e la zona adriatica orientale (2),

  • controllate dagli Ostrogoti





Per sancire il ritorno dell'Italia sotto il dominio dell'impero d’Oriente venne sancita la Prammatica Sanzione (554)

  • Per sancire il ritorno dell'Italia sotto il dominio dell'impero d’Oriente venne sancita la Prammatica Sanzione (554)

  • Con essa si estendevano le leggi di Bisanzio a tutta Italia

  • L’Italia veniva governata da un esarca, delegato dell’imperatore, che stava a Ravenna

  • Venne emanato "su richiesta di Vigilio" il papa, ma era solo una scusa, per sfruttarne l’autorità










Do'stlaringiz bilan baham:


Ma'lumotlar bazasi mualliflik huquqi bilan himoyalangan ©fayllar.org 2017
ma'muriyatiga murojaat qiling