Castellana Grotte marketing territoriale


Download 445 b.
Sana10.06.2017
Hajmi445 b.


Castellana Grotte


OGGETTO D’INDAGINE

  • Marketing Urbano comunicazione e promozione della città, delle sue bellezze, delle sue possibilità di lavoro.



L’analisi ha evidenziato la volontà del Comune di attuare una molteplicità di collaborazioni con altri enti pubblici e privati, per perseguire i seguenti obiettivi:



Filo conduttore è quello di valorizzare e sfruttare al meglio le risorse endogene attuando strategie di concertazione sinergica. I risultati ottenuti non sono stati del tutto conformi alle aspettative; abbiamo potuto constatare che le motivazioni più importanti della non sempre buona riuscita sono:

  • Adozione di strategie importate da altre realtà sociali, che non sono del tutto applicabili alla nostra situazione;



Crescita dell’abitato



Analisi socio-economica

  • Settore Primario  CALO DI ADDETTI (64,5%)



Programmi del Sindaco (ultimi due mandati)

  • SECONDO (2002-2007):

  • chiaro il tentativo di adottare politiche su “scala territoriale”, cercando una sempre maggiore partecipazione della cittadinanza e iniziative dei privati.



Studio di fattibilità “per il recupero, messa in funzione e valorizzazione delle risorse storico-culturali della Valle dei Trulli e della Valle d‘Itria”



Polis - Trulli, Grotte, Mare

  • Finalità generale di tali patti è la promozione dello sviluppo endogeno, sforzandosi di attirare risorse ed attività dall’esterno



Strumenti innovativi di gestione finanziaria

  • P.I.S.



Valorizzazione e promozione dei prodotti agro-alimentari tipici

  • Viedulivi comitato di gestione della strada dell’olio n0 3



Strumenti integrati sul piano culturale

  • Parco Letterario Formiche di Puglia



Il miglioramento dell’immagine: Consorzi di operatori turistici

  • Obiettivo: dare un’ unica immagine del comprensorio nella nuova ottica di agire con azioni sinergiche e non singolarmente come in passato erroneamente si tentava di fare.



Ulteriori iniziative comunali

  • P.G.T.U. (Piano Generale del Traffico Urbano)

  • Migliorare la sicurezza stradale; rendere più ordinata la circolazione e proporre ex novo l’uso di mezzi pubblici; ridurre l’inquinamento e migliorare la qualità ambientale degli spazi pubblici, con attenzione al centro storico e alle zone più congestionate.



Esiti e prospettive

  • Le iniziative esaminate scaturiscono dalla necessità di una più mirata ed accurata valorizzazione e promozione del territorio, oltre che dalle esigenze della P.A. di improntare la propria azione a criteri di trasparenza, pubblicizzazione, migliore erogazione dei servizi e razionalità organizzativa.








Do'stlaringiz bilan baham:


Ma'lumotlar bazasi mualliflik huquqi bilan himoyalangan ©fayllar.org 2017
ma'muriyatiga murojaat qiling