Centro multiprofessionale provinciale contro l’abuso e IL maltrattamento all’infanzia “il faro” Obiettivo generale


Download 444 b.
Sana14.08.2018
Hajmi444 b.


CENTRO MULTIPROFESSIONALE PROVINCIALE CONTRO L’ABUSO E IL MALTRATTAMENTO ALL’INFANZIA “IL FARO”


Obiettivo generale

  • Promuovere a livello provinciale una rete di Servizi e di azioni caratterizzata da specifica competenza in grado di assicurare la corretta gestione del caso nella sua articolata complessità





Obiettivi specifici

  • Costruire un punto di riferimento tra i Servizi Socio Sanitari, gli Ospedali, l’Autorità Giudiziaria, la Scuola, per contrastare l’isolamento degli operatori.

  • Operare attraverso una rete integrata delle esperienze e delle risorse presenti sul territorio, valorizzandole e promuovendone il confronto.

  • Proporsi come “spazio per pensare”.

  • Svolgere attività clinica, sociale e legale a supporto dei professionisti che affrontano il problema dell’abuso e del maltrattamento.

  • Il Centro va quindi pensato come la sede in cui sono garantite le necessarie competenze multidisciplinari aggiornate



AREE DI INTERVENTO

  • OPERATIVA

  • Psicologica Fase del dubbio

  • Medica Segnalazione

  • Sociale Rilevazione

  • Giuridica “Presa in carico”

  • FORMATIVA E DI SENSIBILIZZAZIONE



AREA OPERATIVA FUNZIONI

  • Effettuare, insieme con gli operatori di territorio, una prima valutazione dei fenomeni.

  • Decidere collegialmente la segnalazione all’autorità giudiziaria

  • Concordare le strategie da seguire e le azioni da compiere.

  • Pianificare insieme all’equipe proponente i percorsi clinici e diagnostici di natura medico psicologica e psico-sociale, distribuendo i compiti tra équipe di base e specialistica: chi fa che cosa

  • Assumere decisioni in ordine ai provvedimenti di protezione

  • Elaborare il progetto di intervento riparativo-terapeutico

  • Collaborare con le Équipe ospedaliere per le emergenze sanitarie secondo modalità definite da protocolli operativi



AREA FORMATIVA E DI SENSIBILIZZAZIONE FUNZIONI

  • Interventi formativi rivolti agli operatori di natura multidisciplinare e/o professionale specifico.

  • Iniziative di confronto permanente con Autorità Giudiziaria, Operatori di Ospedale, Servizi Socio sanitari, Scuola.

  • Iniziative di sensibilizzazione e di informazione rivolto a Associazioni, Gruppi del tempo Libero ecc..



AZIONI PROGRAMMATE - ANNO 2003

  • Stipulare protocolli/accordi di lavoro con i soggetti che intervengono nel percorso di tutela, al fine di evitare la sovrapposizione, la discrepanza, l’eventuale “duplicazione” degli interventi (Ospedali, Autorità Giudiziaria, Scuole).

  • Promuovere, organizzare e, in alcuni casi, svolgere direttamente attività di formazione “a cascata”: da un livello multiprofessionale (cogestione e analisi del caso) a uno monoprofessionale per affinare le competenze diagnostiche, di accertamento medico, di osservazione.

  • Attivare iniziative di confronto/riflessione permanente mono e multiprofessionale, tramite incontri volti al confronto e all’approfondimento comune

  • Attivare spazi/incontri di verifica e di confronto a livello interistituzionale rispetto al lavoro di costruzione della rete degli interventi protettivi.

  • Creare un sistema informativo sulla casistica e sui risultati (report annuale).

  • Effettuare un censimento, una mappatura delle esperienze territoriali ospedaliere che affrontano il tema della cura del bambino e della sua famiglia sul territorio provinciale, per costruire la mappa delle risorse da mettere in rete e valorizzare

  • Promuovere azioni di sensibilizzazione pubblica.

  • Favorire il confrornto del Centro con altri centri italiani e/o stranieri

  • Avviare un Centro di documentazione (studio, ricerca, aggiornamento bibliografico)





O R A R I

  • Il Centro funziona dal lunedì al venerdì nella sede di S. Pietro in Casale. (A.s. Dr.ssa Chiara Boresi – Dr.ssa M.Agnese Cheli)

  • Tel. 051/6662634-2635-2610

  • Incontro EQUIPE il venerdì dalle ore 9.00 alle 14.00 a S. Pietro in Casale

  • Orario di ricevimento telefonate dalle 12.00 alle 13.00 (A.S. Dr.ssa Chiara Boresi) dal lunedì al giovedì




Do'stlaringiz bilan baham:


Ma'lumotlar bazasi mualliflik huquqi bilan himoyalangan ©fayllar.org 2017
ma'muriyatiga murojaat qiling