La costituzione europea testo e Articoli Storico-Filosofici


Download 500 b.
bet1/14
Sana01.04.2018
Hajmi500 b.
  1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   14


LA COSTITUZIONE EUROPEA

  • Testo e Articoli Storico-Filosofici


IL TESTO COSTITUZIONALE



PRESENTAZIONE

  • A Roma, il 29 ottobre 2004, 25 Paesi europei hanno firmato il Trattato che adotta la Costituzione europea.

  • Durante il vertice di Bruxelles del 18 giugno 2004, i 25 Capi di Stato e di Governo dell'Unione europea avevano già approvato la Costituzione per l'Europa. Un risultato storico che consente di gettare basi solide e importanti per l'Unione europea e dare uno nuovo slancio al cammino comunitario. Il testo del Trattato costituzionale europeo unifica in un documento organico tutti i precedenti trattati, da quelli più lontani di Roma del 1957 fino ai più recenti di Maastricht e Nizza. La Costituzione europea dovrà essere ratificata da tutti i 25 Paesi membri dell'Unione: alcuni Stati lo faranno per via parlamentare, altri con referendum popolari. La Costituzione, una volta ratificata da tutti gli Stati, entrerà in vigore il 1° novembre 2006. Fino a quel momento l'Unione europea continuerà a funzionare come oggi, con i Trattati in vigore.



  • Il testo della Costituzione approvato lo scorso 18 giugno, prevede maggiori poteri per il Parlamento europeo rispetto al passato. Come avviene oggi, esso eserciterà, insieme al Consiglio europeo, la funzione legislativa e quella di bilancio, ma avrà l'ultima parola su tutte le spese dell'Unione. Elegge il presidente della Commissione europea e ratificherà la nomina del ministro degli Esteri e dei membri della Commissione. Mantiene il potere esclusivo di censura sulla Commissione, come avvenne 5 anni fa con la Commissione Santer. Una novità rispetto alla bozza presentata dalla Convenzione guidata da Valery Giscard d'Estaing, è che il Parlamento europeo potrà raggiungere al massimo 750 parlamentari - quando entreranno 3 nuovi Stati membri. Inoltre è stato fissato un numero mimino e massimo di deputati per ciascun Paese: 6 e 96.



LE TAPPE CHE HANNO PORTATO ALL’ APPROVAZIONE DELLA COSTITUZIONE

  • Dicembre 2001 - Consiglio di Laenken

  • Viene approvata la "dichiarazione di Laenken" che istituisce la Convenzione incaricata di preparare una bozza di Costituzione europea. La Convenzione riunisce i principali soggetti interessati al dibattito sul futuro dell'Unione, tra cui i rappresentanti di tutti gli Stati membri e dei Paesi candidati all'adesione, nonché i 16 rappresentanti del Parlamento europeo. La Convenzione, presieduta da Valery Giscard d'Estaing, ha adottato lo stesso modus operandi che il Parlamento europeo aveva utilizzato per l'approvazione della Carta dei diritti fondamentali.



  • 28 febbraio 2002 - inizio dei lavori della Convenzione

  • Nella sede del Parlamento europeo di Bruxelles si tiene la riunione costitutiva della Convenzione.



  • 20-21 giugno 2003 - Consiglio europeo di Salonicco

  • Al vertice nella città greca, Valery Giscard d'Estaing presenta formalmente ai Capi di Stato e di Governo il testo delle prime due Parti del Progetto di Trattato costituzionale elaborato dalla Convenzione. Il Vertice europeo convoca la Conferenza Intergovernativa incaricata di mettere a punto il testo definitivo della Costituzione.



  • 10 luglio 2003 - Chiusura dei lavori della Convenzione

  • La Convenzione conclude i suoi lavori e adotta per consenso il testo completo della Costituzione per l'Europa.

  • 18 luglio 2003 - Consegna del testo elaborato dalla Convenzione

  • Giscard d'Estaing consegna all'Italia, presidente di turno dell'Ue, il testo definitivo che dovrà essere discusso dalla CIG, la Conferenza Intergovernativa.



  • 4 ottobre 2003 - Al via la CIG a Roma.

  • La prima riunione della Conferenza Intergovernativa si tiene a Roma, sotto la Presidenza italiana dell'Ue. Secondo il Parlamento europeo il testo finale da adottare si sarebbe dovuto discostare il meno possibile dal progetto adottato dalla Convenzione. I capi di Stato e di Governo adottano la Dichiarazione di Roma.



  • 12-13 dicembre 2003 - Vertice europeo

  • I Capi di Stato e di Governo riuniti a Bruxelles, non raggiungono un accordo sulla Costituzione europea il cui Testo uscito dalla Convenzione è stato rivisto e corretto. Ci sono problemi soprattutto sulla formula del voto a maggioranza qualificata e sulla sua applicazione, ma anche sulla composizione della Commissione e su alcuni temi economici. Il testimone passa alla presidenza irlandese dell'Ue.



  • 25-26 marzo 2004 - Vertice europeo

  • I leader dei paesi dell'Ue, riuniti a Bruxelles, si impegnano formalmente a ricercare un accordo per dare all'Unione una Costituzione entro giugno.



  • Do'stlaringiz bilan baham:
  1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   14


Ma'lumotlar bazasi mualliflik huquqi bilan himoyalangan ©fayllar.org 2017
ma'muriyatiga murojaat qiling