La Seconda guerra mondiale


Download 446 b.
bet1/10
Sana14.08.2018
Hajmi446 b.
  1   2   3   4   5   6   7   8   9   10



La Seconda guerra mondiale

  • La Seconda guerra mondiale



Negli anni Venti le relazioni tra Germania e Unione Sovietica furono cordiali, come mostra la firma del Trattato di Rapallo nel 1922, che prevedeva l’attivazione di un regolare commercio fra i due paesi. Il primo dicembre 1925 la Germania firmò anche il Trattato di Locarno, con cui accettava come definitivo l’assetto territoriale fissato dai vincitori a Versailles, in particolare la Germania rinunciava all’Alsazia-Lorena, ma il trattato rimaneva ambiguo circa le sorti dei confini orientali, la cui revisione non era esclusa a priori.

  • Negli anni Venti le relazioni tra Germania e Unione Sovietica furono cordiali, come mostra la firma del Trattato di Rapallo nel 1922, che prevedeva l’attivazione di un regolare commercio fra i due paesi. Il primo dicembre 1925 la Germania firmò anche il Trattato di Locarno, con cui accettava come definitivo l’assetto territoriale fissato dai vincitori a Versailles, in particolare la Germania rinunciava all’Alsazia-Lorena, ma il trattato rimaneva ambiguo circa le sorti dei confini orientali, la cui revisione non era esclusa a priori.





Il trattato di Locarno prevedeva anche l’ingresso della Germania nella Società delle Nazioni, organismo voluto da Wilson, per promuovere la collaborazione internazionale.

  • Il trattato di Locarno prevedeva anche l’ingresso della Germania nella Società delle Nazioni, organismo voluto da Wilson, per promuovere la collaborazione internazionale.



La capacità d’azione della Società delle Nazioni fu messa alla prova quando il Giappone occupò la Manciuria nel 1931.

  • La capacità d’azione della Società delle Nazioni fu messa alla prova quando il Giappone occupò la Manciuria nel 1931.

  • Essa condannò l’intervento giapponese, ma di fatto non fu capace di prendere alcun provvedimento. Da un lato la condanna formale irritò profondamente il Giappone (che uscì dalla Società delle Nazioni), dall’altro mostrò l’impotenza dell’organismo nel mettere davvero un argine alle violazioni del diritto internazionale.

  • Per questo la Società elaborò un complesso sistema di sanzioni economiche che divennero effettivamente operanti, per la prima volta, nel 1935, in occasione dell’aggressione italiana all’Etiopia.



Con l’avvento al potere di Hitler cessò il rapporto di collaborazione tra Germania e URSS.

  • Con l’avvento al potere di Hitler cessò il rapporto di collaborazione tra Germania e URSS.

  • Anche con le altre potenze europee i rapporti cominciarono a farsi più tesi, come nel caso dell’Italia, quando Mussolini si oppose al tentato colpo di stato nazista in Austria. Nel 1934, infatti, i nazisti austriaci tentarono un colpo di stato in Austria, assassinando il cancelliere Dollfus, contrario all’unione con la Germania, come da diverse parti si richiedeva in nome del principio di nazionalità, dopo la fine dell’Impero asburgico. Mussolini minacciò di intervenire militarmente, e la crisi fu superata solo dopo che il governo austriaco ebbe riacquistato il controllo della situazione.

  • http://www.youtube.com/watch?v=auCoZq13VL8 (Discorso di Mussolini contro la Germania, 1 minuto)

  • http://www.youtube.com/watch?v=c7OmLSN8K0U (2 minuti, manifestazione)



Nel 1935, con un referendum gli abitanti della Saar scelsero la riunificazione con la Germania, scaduti i 15 anni di occupazione francese previsti dal trattato di pace.

  • Nel 1935, con un referendum gli abitanti della Saar scelsero la riunificazione con la Germania, scaduti i 15 anni di occupazione francese previsti dal trattato di pace.

  • http://www.britishpathe.com/video/germany-takes-over-saar-after-referendum-1935 (gli abitanti della Saar salutano Hitler come un liberatore)

  • La prima violazione del Trattato di Versailles si ebbe nel marzo 1935, quando venne ripristinata in Germania la coscrizione obbligatoria.

  • Nel maggio 1935 Hitler annunciò solennemente che la Germania ripudiava le residue clausole sul disarmo del Trattato di Versailles.



Nell’aprile, Francia, Gran Bretagna e Italia si riunirono a Stresa e concordarono di mantenere l’assetto europeo esistente.

  • Nell’aprile, Francia, Gran Bretagna e Italia si riunirono a Stresa e concordarono di mantenere l’assetto europeo esistente.



L’Italia, nell’estate del 1935, era alleata di Francia e Gran Bretagna. Mussolini, tuttavia, aveva già deciso di conquistare l’Etiopia, per trasformare l’Italia in una grande potenza (laddove lo stato liberale aveva sempre fallito, come nella disfatta di Adua del 1896).

  • L’Italia, nell’estate del 1935, era alleata di Francia e Gran Bretagna. Mussolini, tuttavia, aveva già deciso di conquistare l’Etiopia, per trasformare l’Italia in una grande potenza (laddove lo stato liberale aveva sempre fallito, come nella disfatta di Adua del 1896).

  • Gran Bretagna e Francia non avevano in Etiopia interessi significativi e non sollevarono particolari obiezioni. D’altro canto, l’Etiopia faceva parte della Società delle Nazioni.



  • Do'stlaringiz bilan baham:
  1   2   3   4   5   6   7   8   9   10


Ma'lumotlar bazasi mualliflik huquqi bilan himoyalangan ©fayllar.org 2017
ma'muriyatiga murojaat qiling