Metodi di Rilevazione della san test di Conconi


Download 445 b.
Sana14.08.2018
Hajmi445 b.



























Metodi di Rilevazione della SAN

  • Test di Conconi.

  • Misurazione di parametri ventilatori(apparecchiature costose e complesse).

  • Test di Mader(misurazione del lattato nel sangue):cruento e indaginoso,oltre che impreciso perché il lattato ematico è sempre minore di quello muscolare.In pratica ad intervalli si incrementa il carico e si misura il lattato(una goccia dal lobo dell’orecchio) fino a raggiungere le 4mm.moli(si accerta la FC o il carico) e si accerta così la SAN.





Cardiofrequenzimetro





Importante

  • Non serve per accertare aspetti energetici (bruciare lipidi,ecc.).

  • Non serve negli Sport di Squadra.

  • Tantomeno per Velocisti.

  • Utle dopo gli 800 metri.

  • Si imposta in modo che la soglia massima corrisponda alla propia SAN,mentre il limite minimo sarà l’ingresso nelle FC allenanti(il 70-75% della SAN).Si stabilirà così la FASCIA UTILE(così da dirci quando andiamo troppo piano o troppo veloci).



Utilizzo Teorico della FC



Avremo pertanto

  • FC di soglia anaerobica: K-7/8%.

  • FC fondo veloce: K-10/12%.

  • FC fondo medio: K-15/17%.

  • FC fondo lento(o lipolitico) K-25/28%.

  • FC minima allenante K-35/40%.



Test di Conconi.

  • Si esegue percorrendo a velocità crescente distanze fisse.

  • Su pista di atletica su distanze di 100m con incrementi di velocità di 10 secondi al km e si rileva velocità e FC e si costruisce un grafico(ascissa velocità e ordinata FC).

  • Per velocità basse c’è linearità(una retta),poi ad un certo punto c’è una deflessione con un brusco cambio di pendenza:la velocità alla quale

  • cessa la linearità è quella della SAN.

  • Può essere fatto anche al cicloergometro(o al tappeto) e si esegue incrementando il carico ogni 20-30 secondi(così la FC non aumenta oltre i 10 battiti al minuto).Si rilevano “Carico” e” FC” al termine di ogni intervallo(almeno 10) senza fermare l’Atleta e si elabora un grafico.

  • Interpretazione





Regolandoci sulla FC massima teorica possiamo ritenere

  • Attività agonistica:90% della FC massima

  • Attività intensa:70-80% della FC massima

  • Attività lipolitica:60-70% della FC massima

  • Attività molto moderata:50-60% della FC massima.



Test di Arcelli

  • Misura anch’esso la velocità di Soglia.

  • Si corre in pista col tempo migliore di cui si è capaci due distanze:2.000 e 3.000 metri a pochi giorni di distanza l’una dall’altra.

  • Si calcolano i tempi espressi in secondi e si applica una formula che ci indica la VELOCITA’ CRITICA.

  • Questa corrisponde abbastanza bene alla SAN.



Ad esempio.





Capacità aerobica







VO2 massima(massimo consumo di ossigeno)

  • Si verifica ad una velocità superiore alla SAN e corrisponde alla FC massima.

  • E’ il momento in cui il Sistema di produzione aerobica della energia viene spremuto al massimo e può essere mantenuto per poco(7 minuti al massimo) perché c’è una contemporanea e importante produzione anaerobica(lattato da 5 a 8 mm.moli/litro).

  • E’ un sistema di sicurezza per il cuore che si contrae alla FC massima.

  • Normalmente è 50ml/kg/mq (valori minori nel sedentario e maggiori nell’allenato).





Prova da sforzo





Metodi indiretti per il calcolo della VO2 massima



Metodologia



Metodologia (continua)





Ventilazione Polmonare





Test di Cooper



Tabella

  • Meno di 1.600 m. Pessimo

  • Da 1.600 a 2.000 m. Mediocre

  • Da 2.000 a 2.800 m. Buono

  • Da 2.800 a 3.200 m. Ottimo

  • Oltre 3.200 m. Eccelente




Do'stlaringiz bilan baham:


Ma'lumotlar bazasi mualliflik huquqi bilan himoyalangan ©fayllar.org 2017
ma'muriyatiga murojaat qiling