Progetto di educazione alla pace firenze arte e pace


Download 445 b.
Sana21.07.2018
Hajmi445 b.



Pax Christi – Movimento Cattolico Internazionale Per la Pace:

  • Nasce in un campo di concentramento come promessa di impegno per la pace nell’individuare una risposta possibile alla logica assurda della guerra e della violenza.

  • “ Beati i costruttori di pace perché saranno chiamati figli di Dio”



La sede di Pax Christi Internazionale si trova a Bruxelles in Belgio.

  • La sede di Pax Christi Internazionale si trova a Bruxelles in Belgio.

  • Vi sono sedi in tutto il mondo.



La Casa Per La Pace è:

  • la sede della segreteria di Pax Christi Italia;

  • un luogo d’incontro, di dialogo, di confronto, di scambio culturale, di studio e di spiritualità;

  • un luogo di accoglienza, di formazione, di volontariato;

  • un luogo “ dove ricucire le tende della pace per poi piantarle nella storia dell’impegno quotidiano”. ( don Tonino Bello )



LA CASA PER LA PACE PROMUOVE:

  • settimane di spiritualità e di approfondimento teologico;

  • convegni e seminari di studio;

  • campi di lavoro per giovani;

  • laboratori su nonviolenza e risoluzione trasformativa dei conflitti;

  • percorsi di educazione alla pace attraverso una visita didattica della città di Firenze;

  • percorsi didattici su i testimoni di pace: don Lorenzo Milani, Giorgio La Pira, Ernesto Balducci, don Tonino Bello.



PERCORSO DI FIRENZE ARTE E PACE

  • Firenze città della

  • Convivialità delle Differenze



La pace é la convivialitá delle differenze, cioè: mangiare a tavola, tra diversi, ognuno il proprio pane ( don Tonino Bello )



Il nostro percorso didattico si sviluppa attraverso la riflessione di parole chiavi come:

  • CONVIVIALITA’ DELLE DIFFERENZE

  • LEGALITA’

  • SOLIDARIETA’

  • NONVIOLENZA

  • RISOLUZIONE CREATIVA DEL CONFLITTO

  • GIUSTIZIA

  • ACCOGLIENZA



Scopriamo il valore della pace sostanziato e sognato da artisti, pensatori, uomini politici e di fede che vissero, operarono e testimoniarono lungo le sponde dell’Arno

  • Scopriamo il valore della pace sostanziato e sognato da artisti, pensatori, uomini politici e di fede che vissero, operarono e testimoniarono lungo le sponde dell’Arno



Ogni città fondata lungo un fiume, lancia ponti sull’altra sponda…



CONVIVIALITÀ DELLE DIFFERENZE LUOGO: Piazzale Michelangelo

  • la città vista dall’Alto

  • la città lungo la storia, dalle origini ai giorni nostri

  • dal ponte della Cassia sull’Arno alla città del Magnifico e di Macchiavelli

  • la differenza come elemento di ricchezza

  • la presenza degli stranieri e di altre pratiche religiose (comunità ebraica e comunità islamiche)



“ Anche le bandiere degli altri hanno i nostri stessi colori”

  • ( C. Rota )



ATTUALIZZAZIONE:

  • Educazione alla Mondialità

  • Cosa significa essere cittadini del mondo?

  • “Non discuterò qui l’idea di Patria in sé. Non mi piacciono queste divisioni. Se voi però avete il diritto di dividere il mondo tra italiani e stranieri allora vi dirò che, nel vostro senso, io non ho patria e reclamo il diritto di dividere il mondo in diseredati e oppressi da un lato e privilegiati e oppressori dall’altro. Gli uni sono la mia Patria, gli altri sono i miei stranieri”

  • (Don Milani – L’Obbedienza non è più una virtù)



LEGALITÁ LUOGO: La torre del Bargello (Palazzo del Comune)

  • Simbolo della legge del Comune che esercita l’autorità sulla città e come forza della norma che tutti devono rispettare. Anche i ricchi e i potenti devono sottostare alla legge di tutti.

  • Itinerario: riconoscere le case-torri inglobate negli edifici.



ATTUALIZZAZIONE:

  • L’ IMPEGNO DI “LIBERA “: ASSOCIAZIONI, NUMERI E PERSONE CONTRO LE MAFIE.

  • Che cosa è la confisca dei beni ai mafiosi?

  • Quali sono i prodotti di LIBERA TERRA?



“ Dobbiamo saldare le parole alla vita e la vita alle parole vere. Troppe sono quelle abusate e strumentalizzate: pace, giustizia, diritti e anche legalità, che significa rispetto delle regole da parte di tutti”



SOLIDARIETÁ LUOGO: Chiesetta di San Martino

  • Praticare la solidarietà vuol dire tagliare il mantello in due



Meditazione sulla solidarietà attraverso il ciclo pittorico della scuola del Ghirlandaio sul tema:

  • “ Ho avuto fame e mi hai dato da mangiare, ho avuto sete e hai dato da bere, ero forestiero e mi avete ospitato, nudo e mi avete vestito, malato e mi avete visitato, ero carcerato e

  • siete venuti a trovarmi”

  • ( mt. 25 )



ATTUALIZZAZIONE:

  • EDUCAZIONE ANTIUSURA

  • Discutiamo ed approfondiamo insieme:

  • Come usi i tuoi soldi?

  • In quale banca la tua famiglia deposita i propri risparmi?

  • Sai in quale banca vengono depositate i soldi della tua parrocchia? E della tua scuola?

  • Conosci la campagna italiana sulle banche armate?

  • Sai che esiste una banca etica?



“Amici miei, guardate che il Signore un giorno ci chiederà non solo se abbiamo voluto bene al mondo, ma anche se abbiamo voluto bene a questa terra, a questo cielo. – Si alzò da tavola, depose le vesti e si cinse un asciugatoio – ecco la chiesa del grembiule! Che serve più che farsi servire, che rinuncia ai segni di potere per mantenere il potere dei segni evangelici” Don Tonino Bello 1935-1993 Presidente Nazionale di Pax Christi dal 1985



NON VIOLENZA LUOGO: Chiesa di Santa Croce



Incontro tra Francesco D’Assisi e il Sultano AL Kalim



“La nonviolenza è la più grande forza a disposizione del genere umano. Il principio della nonviolenza richiede la completa astensione da qualsiasi forma di sfruttamento. Non appena scomparirà lo spirito di sfruttamento, gli armamenti saranno sentiti come un effettivo insopportabile peso. Non si può giungere ad un vero disarmo se le nazioni del mondo non cessano di sfruttarsi a vicenda” Gandhi Antiche come le montagne



ATTUALIZZAZIONE:

  • Laboratorio sulla trasformazione dei conflitti in prospettiva nonviolenta.

  • Presentazione della campagna di Pax Christi sul conflitto Israele – Palestina:

  • “ Ponti e non muri”



RISOLUZIONE CREATIVA DEL CONFLITTO LUOGO: Piazza Santa Croce

  • Il conflitto è inevitabile, ma si può e si deve evitare la logica della guerra e della violenza nella dinamica della risoluzione.

  • La risoluzione del conflitto, talvolta sta nell’approccio più creativo.

  • Per es. i fiorentini, durante l’assedio dell’esercito imperiale ( 1529 ) hanno risposto con una partita di calcio in piazza Santa Croce.



Diventate voi la coscienza critica del mondo. Diventate sovversivi. Come S. Francesco d’Assisi che ai soldati schierati per le crociate sconsigliava di partire. Il cristiano autentico è sempre un sovversivo; uno che va contro corrente non per posa ma perché sa che il vangelo non è omologabile alla mentalità corrente. E verranno i tempi in cui non ci saranno più né spade e né lance, né tornado né aviogetti, né missili né antimissili. Verranno questi tempi” (Don Tonino Bello)



Discutiamo e approfondiamo insieme:

  • Sai che l’ Italia è uno dei paesi che più al mondo produce armi?

  • Sai che cosa è la legge 185?

  • Sai dove si produce la pistola beretta?

  • Sai che esiste una campagna internazionale per la messa al bando delle mine antiuomo?

  • Vuoi approfondire con un video?



PRODURRE ARMI VUOL DIRE UCCIDERE

  • NON UCCIDERE



GIUSTIZIA LUOGO: Piazza della Signoria

  • Di fronte alla statua del Davide di Michelangelo ( Davide e Golia )

  • Il rogo di G. Savonarola, ispiratore della repubblica. Sogno di una società più giusta.

  • Conversione di Zaccheo



FARE GIUSTIZIA: RESTITUIRE QUATTRO VOLTE QUELLO CHE SI È RUBATO AI CITTADINI

  • Lorenzo dei Medici in

  • punto di morte era persuaso

  • di credere in Dio

  • misericordioso e di fare

  • giustizia.

  • Ma assolutamente no!

  • di concedere la libertà

  • ai cittadini.

  • Savonarola, lo lasciò

  • senza l’assoluzione dei

  • peccati…

  • in balia della morte…



ATTUALIZZAZIONE:

  • IL COMMERCIO EQUO E SOLIDALE

  • IL CONSUMO CRITICO

  • LA FINANZA ETICA

  • IL BOICOTTAGGIO DELLE MULTINAZIONALI

  • IL RISPARMIO ENERGETICO

  • Discutiamo ed approfondiamo insieme:

  • Lasciamoci sorprendere dalla mostra: ” Tutti giù per terra” per scegliere nuovi stili di vita più sostenibili.

  • Dal saccheggio al rispetto... dal rispetto all’equità … dall’equità alla sobrietà …

  • Cosa significa per te fare giustizia?

  • Vediamo insieme il film: “ Diamanti Insanguinati”.



Sapete beatissimo Padre ( papa Pio XII ), la forza davvero demoniaca del denaro accentrato in poche mani! (…) Una azienda chiude: duemila operai sono licenziati: Chi controlla? Chi da garanzia e giustizia? Nessuno: La cosa più preziosa dell’uomo – dopo l’orazione e la vita interiore – il lavoro, è nelle mani incontrollate ( spesso avare ed impure ) del “Padrone” ! Altra via – dopo quella della preghiera – non c’è: mutare le strutture economiche, fare otri nuovi, assicurare il pane e la dignità dei lavoratori. Si creerà così una società più giusta.” Giorgio La Pira - Sindaco di Firenze 1958



ACCOGLIENZA LUOGO: Piazza Santa Annunziata



Discutiamo e approfondiamo insieme:

  • I CENTRI DI ACCOGLIENZA PREVISTI DALLA LEGGE SULL’IMMIGRAZIONE, LA COSÌ DETTA BOSSI-FINI

  • Quali sono i diritti fondamentali dell’uomo?

  • Secondo te quali sono i diritti dei fanciulli? Elenchiamoli insieme.

  • Conosci dei bambini che non vanno a scuola?

  • Sai di bambini che lavorano?

  • Sai chi sono i bambini soldato?

  • Sai chi sono i “meninos de rua “ ?

  • Vediamo insieme il film: “Quando sei nato non puoi più nasconderti”.

  • Vediamo insieme il film: “ Central do Brasil”.



NEL MONDO I BAMBINI SOLDATO SONO 300.000



Per diventare capaci di accoglienza occorre vincere la paura di perdersi; ma solo nella chiusura paurosa ci si perde, e si perde la propria vita come possibilità unica di salvezza e di relazione



Tante piccole persone In tanti piccoli posti Che fanno tanti piccoli passi ... Possono cambiare il volto del mondo …



Realizzato da:

  • Carmine Campana

  • Emmanuel Amico

  • Casa Per La Pace

  • Via Quintole per Le Rose, 131

  • www.casaperlapace.it

  • casaperlapace@paxchristi.it




Do'stlaringiz bilan baham:


Ma'lumotlar bazasi mualliflik huquqi bilan himoyalangan ©fayllar.org 2017
ma'muriyatiga murojaat qiling