Progetto perla 2 Analisi Accessibilità


Download 445 b.
Sana14.08.2018
Hajmi445 b.


Progetto PERLA


Sintesi progetto PERLA

  • Progetto del Programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Francia 2007-2013, Asse 1, Programma Operativo con le seguenti finalità:

      • Contribuire alla sicurezza marittima,
      • Migliorare l’accessibilità,
      • Favorire trasporti multimodali,
      • Migliorare l’offerta di porti e turismo.


Sintesi progetto PERLA

  • Tra gli obiettivi:

    • Sviluppare le conoscenze sulla fascia costiera,
    • Incrementare la sicurezza e la fruibilità del litorale,
    • Utilizzare tecnologie innovative e avanzate,
    • Migliorare l’offerta TPL, ciclopedonalità, intermodalità anche con l’abbattimento delle barriere.


Sintesi progetto PERLA

  • I destinatari del progetto sono tutti i cittadini e gli utenti deboli da favorire:

      • Anziani,
      • Famiglie con bambini,
      • Disabili,
      • Turisti,
      • Ciclisti.


Metodologia di analisi dell’accessibilità

  • La nozione di accessibilità assume vari significati in vari contesti. Esistono numerose definizioni di carattere generale, ma possiamo prenderne a riferimento una in particolare che si adatta al nostro scopo.

  • Definizione di accessibilità:

  • L’accessibilità denota la facilità con cui ciascuna attività territoriale può essere raggiunta da una località separata spazialmente usando un dato sistema di trasporto (Dalvi, 1976).



Metodologia di analisi dell’accessibilità

  • Obiettivi generali:

  • Abbattere la circolazione privata verso la costa,

  • Sviluppare servizi di TPL anche innovativi,

  • Offrire su Internet itinerari turistici adeguati, evitando l’uso del mezzo privato per turismo e tempo libero,

  • Migliorare l’accessibilità e sicurezza di zone isolate.



Metodologia di analisi dell’accessibilità

  • Obiettivi specifici:

  • Ottenere un “manuale” di buone pratiche,

  • Operare su casi di studio rappresentativi dei vari tipi di costa e territorio,

  • Integrare i dati su accessi alla costa e TPL in almeno 3 punti per ogni comune interessato,

  • Valutare comunque l’accessibilita fornita dal TPL su tutte le localita della costa.



Metodologia di analisi dell’accessibilità

  • Integrare gli strati informativi georiferiti:

  • Linee e fermate TPL,

  • Infrastrutture di trasporto,

  • Insediamenti urbani,

  • Strutture ricettive,

  • Poli attrattori,

  • Vincoli ambientali.



Metodologia di analisi dell’accessibilità

  • Considerare anche le strutture ricettive principali:

  • 225 agriturismi,

  • 264 alberghi,

  • 64 campeggi,

  • 5 villaggi turistici.

  • (1220 strutture ricettive in provincia di Livorno)



Metodologia di analisi dell’accessibilità

  • Ponderare la distribuzione della popolazione e del movimento turistico:







Metodologia di analisi dell’accessibilità

  • Alcuni accessi già individuati e rilevati dalle scuole:

  • Golfo di Baratti - Piombino (42.997016, 10.515536),

  • Forte Marina di Castagneto Carducci - Castagneto Carducci (43.175166,10.538962),

  • Forte Marina di Bibbona - Bibbona (43.237199,10.527027),

  • Spiagge Bianche – Rosignano (43.373697,10.440359),

  • Fosso di Bolgheri - Castagneto Carducci (43.191387,10.536382),

  • Le Ghiaie viale Manzoni – Portoferraio (42.817582,10.324745).









Metodologia di analisi dell’accessibilità

  • Ulteriori parametri per la valutazione dell’accessibilità:

  • TPL estivo,

  • Tipologia mezzi,

  • Servizi dedicati,

  • Servizi accessibili.



Metodologia di analisi dell’accessibilità




Do'stlaringiz bilan baham:


Ma'lumotlar bazasi mualliflik huquqi bilan himoyalangan ©fayllar.org 2019
ma'muriyatiga murojaat qiling