Study case: pngsml previsto dalla Legge Quadro ed istituito con decreto ministeriale


Download 444 b.
Sana22.03.2017
Hajmi444 b.


Study case: PNGSML

  • Previsto dalla Legge Quadro ed istituito con decreto ministeriale (5 giugno 1995)

  • 3 regioni

  • 8 comunità montane

  • 5 province

  • 44 comuni


La politica dei distretti

  • Fine 2001  “i distretti sono stati concepiti per una fruizione del territorio in sintonia con le sue qualità ambientali e paesaggistiche. I confini sono puramente virtuali ma comunque necessari per l’individuazione di aree omogenee nelle quali operare interventi coordinati di valorizzazione e di gestione del flusso turistico”



Gli 11 distretti

  • Tra i due regni (tra Stato Pontificio e Regno di Napoli). Monti Gemelli e Gole del Salinello. Versante teramano. Comuni: Civitella del Tronto, Valle Castellana, Campli, Torricella Sicura

  • Alte vette

  • Terre della Baronia (Baronia Cappelli) Versante aquilano  Barisciano, Calascio, Carapelle Calvisio, Castelvecchio Calvisio, Castel del Monte, S. Stefano di Sessanio, Villa S. Lucia

  • Valle Tirino (Fiume Tirino) Confine tra provincia aquilana e pescarese  Bussi (PE), Capestrano (Aq), Ofena (AQ), Villa S. Maria (AQ)

  • Le grandi abbazie (abbazie cistercensi: S. Bartolomeo di Carpineto, S. Maria di Casanova, S. Clemente a Casauria) Versante pescarese  Brittoli, Carpineto della Nora, Castiglione a Casauria, Civitella Casanova, Corvara, Farindola, Montebello di Bertona, Pescosansonesco, Villa Celiera



Gli 11 distretti

  • Valle Siciliana (versante teramano  Arsita, Castelli, Isola del Gran Sasso, Tossicia)

  • Alta Valle dell’Aterno (Fiume Aterno. Versante aquilano  Barete, Cagnano Amiterno, Capitignano, Montereale, Pizzoli)

  • Strada Maestra del Parco

  • Via del Sale (via Salaria. Versante marchigiano-piceno  Arquata del Tronto, Acquasanta Terme)

  • Sorgenti del Tronto (versante laziale –rietino  Accumoli, Amatrice)

  • Cascate e boschi (cascate dei Monti della Laga) versante teramano  Cortino, Rocca S. Maria, Torricella Sicura, Valle Castellana)



Il distretto della “strada maestra”

  • 8 COMUNI: L’Aquila; Campotosto (AQ); Capitignano (AQ);Crognaleto (TE); Fano Adriano (TE); Montorio al Vomano (TE); Pietracamela (TE); Pizzoli (AQ)

  • 2 COMUNITA’ MONTANE: Del Gran Sasso e Amiternina

  • 2 PROVINCE: L’aquila; Teramo



La “strada maestra” = terra di “margine”



La fase di rilancio da strada dimenticata a strada del “riscatto”

  • Distretto della “Strada Maestra” (s.s. 80 che ricalca la via Cecilia:70 km)  “70 km in 7 giorni”

  • Interventi infrastrutturali già attuati:

  • - Ristrutturazione di tre case cantoniere (Paladini, Venaquila, Senarica) foresterie

  • - aree sosta con punti pic nic e di avvistamento

  • - 12 punti vendita collegati in network con altri 28 del Parco

  • - nuova segnaletica

  • Impegno finanziario

  • - 8 milioni di Euro in fase di lancio

  • Avvio lavori Ippovia (250 km)



La ricerca

  • In termini di sostenibilità dello sviluppo bisogna:

  • Coinvolgere le popolazioni locali

  • COME?

  • conoscenza approfondita e sistematica della realtà di riferimento

  • Analisi di:

  • bisogni

  • aspettative

  • atteggiamenti

  • opinioni

  • risposte



Il ruolo del ricercatore-valutatore

  • Ottica applicativa

  • - Valutazione = espressione di un giudizio argomentato che possa tradursi in strumento con conseguenze di tipo pratico (Bezzi)

  • Tertium quid soggetto attivo del processo in grado di coniugare gli interessi esogeni con le risorse endogene

  • Al “punto di incontro tra le parti” (Stame): ascolta e suggerisce

  • Mandato interpretativo e operativo

  • Il suo studio persegue una politica di empowerment



“Etnografia dello sviluppo”




Do'stlaringiz bilan baham:


Ma'lumotlar bazasi mualliflik huquqi bilan himoyalangan ©fayllar.org 2017
ma'muriyatiga murojaat qiling