La carta d’identita’


Download 444 b.
Sana07.07.2017
Hajmi444 b.



LA CARTA D’IDENTITA’

  • LA CARTA D’IDENTITA’

  • Superficie: 18.391 Km

  • Popolazione: 4.845.832 ab.

  • Densità: 236 ab. Per Km

  • Capoluogo di regione: Venezia ( VE, 271.250 ab.)

  • Province: Belluno ( BL), Padova (PD), Rovigo ( RO),Verona ( VR),

  • Vicenza (VI) Treviso (TV).



  • TERRITORIO E AMBIENTE

  • Il territorio che prevale nel Veneto è la Pianura - Padana.

  • Nel Veneto ci sono quattro importanti fiumi: Po, Adige, Brenta e Piave.

  • La pianura tra Adige e Po è chiamata POLESINE . In passato era

  • soggetta ad alluvioni disastrose, oggi invece è una fertile zona agricola.

  • IL PO L’ ADIGE IL BRENTA IL PIAVE



Lungo il MARE la COSTA è BASSA e SABBIOSA ed è ORLATA da LAGUNE.

  • Lungo il MARE la COSTA è BASSA e SABBIOSA ed è ORLATA da LAGUNE.

  • Il CLIMA in montagna è alpino ; in pianura ci sono inverni freddi e nebbiosi ed estati calde e afose ; è più mite lungo la costa e in riva al Lago Garda.



IL SETTORE PRIMARIO COMPRENDE:

  • IL SETTORE PRIMARIO COMPRENDE:

  • L’ AGRICOLTURA: mais, frumento, barbabietole da zucchero, soia, frutta e uva da cui si ricavano vini pregiati.

  • L’ ALLEVAMENTO: di bovini e suini.

  • L’ AQUILCOLTURA: anguille, molluschi e crostacei.

  • E LAVORAZIONI ARTIGIANALI: come il VETRO a MURANO, i MERLETTI a BURANO e le CERAMICHE a BASSANO del GRAPPA.



LE INDUSTRIE: chimiche, petrolchimiche e meccaniche di Porto Marghera e di Mestre.

  • LE INDUSTRIE: chimiche, petrolchimiche e meccaniche di Porto Marghera e di Mestre.

  • Negli ultimi decenni furono state costruite tante altre piccole medie imprese. Ciascuna di queste industrie è specializzata nella lavorazione di: occhiali, abbigliamento, prodotti alimentari, calzature e mobili.



L’ area protetta del Veneto è rappresentata dai COLLI EUGANEI.

  • L’ area protetta del Veneto è rappresentata dai COLLI EUGANEI.

  • Comprende le sorgenti termali.

  • Le sorgenti termali usano l’acqua piovana che è caduta dalle PICCOLE DOLOMITI che penetra nel terreno e risale all’altezza dei Colli Euganei. Il terreno e il lungo percorso sotterrane rendono le acque riemerse molto calde fino a 75 gradi e sono ricche di sali minerali.



Cinquant’anni fa molti abitanti furono costretti ad emigrare per cercare lavoro.

  • Cinquant’anni fa molti abitanti furono costretti ad emigrare per cercare lavoro.

  • Oggi la situazione è al contrario e la regione offre molti posti agli emigrati provenienti dall’ Asia, dall’Africa e dall’ Est Europeo.



Intorno al V secolo d.C. le popolazioni della costa veneta si rifugiarono sugli isolotti dell’ omonima laguna dove fondarono la città VENEZIA.

  • Intorno al V secolo d.C. le popolazioni della costa veneta si rifugiarono sugli isolotti dell’ omonima laguna dove fondarono la città VENEZIA.

  • La città sorse su 120 isolotti, 400 ponti e 150 canali.




Download 444 b.

Do'stlaringiz bilan baham:




Ma'lumotlar bazasi mualliflik huquqi bilan himoyalangan ©fayllar.org 2020
ma'muriyatiga murojaat qiling