N o t I z I a r I o d I san vendemiano qui edizioni


Download 215.76 Kb.
bet2/3
Sana14.08.2018
Hajmi215.76 Kb.
1   2   3



Libernauta Junior

ISTRUZIONE

13

12



L

e scuole materne parrocchiali sono punti di riferimento per la comunità e per la buona

crescita dei bambini. Con tale convinzione l’Amministrazione Comunale sostiene gli

asili con:



Contributi ordinari.

Si conferma il sostegno agli asili parrocchiali del paese e alle famiglie dei bambini che li fre-

quentano attraverso il contributo annuale di 90.000 euro, il servizio di trasporto scolastico,

il trasporto gratuito per le gite, il sostegno a progetti, etc.



Contributi straordinari 2012.

All’Asilo San Pio X° di San Vendemiano 10.000 euro per straordinarie esigenze.



Contributi straordinario 2013.

All’Asilo di Zoppè: 20.000 euro per lavori di adeguamento della struttura.

All’Asilo San Pio X° di San Vendemiano: 20.000 euro per esigenze gestione e lavori

Confermato anche per il 2013 il contributo per il Progetto Psicomotricità attivato presso

l'Asilo Don Albino Toccane di Zoppè e il trasporto gratuito per il Progetto Nuoto dell'Asilo

San Pio X° di San Vendemiano.





Scuole

materne

parrocchiali

FOTO: Visita dei bambini dell'Asilo San Pio X° agli Uffici Comunali, alla scoperta del nostro paese

L’

Istituto Comprensivo di S. Vendemiano, che comprende tre plessi di scuola primaria



ed un plesso di scuola Secondaria di 1° grado, nel rispetto delle linee di indirizzo

della Normativa Ministeriale, si propone di offrire una risposta efficace ai bisogni

della propria utenza  (alunni – famiglie – territorio), realizzando una sempre più ampia con-

divisione intorno ad un Progetto Educativo pensato e costruito per gli alunni di San

Vendemiano, promuovendo azioni di collaborazione fra i componenti della comunità locale.

L’alunno per il quale l’Istituto impegna e coordina le proprie risorse si caratterizza come per-

sona che costruisce progressivamente le conoscenze, le abilità, le competenze culturali,

sociali, emotive, relazionali necessarie per orientarsi ed integrarsi nei contesti di vita quoti-

diana, interagendo con gli oggetti culturali (discipline) e condividendo esperienze formative

di rilievo, insieme agli insegnanti, ai compagni, alle altre persone della scuola, supportato

sul piano motivazionale ed emotivo dalla propria famiglia.

Testimone dell’interazione tra l’istituzione scolastica ed il suo territorio è il P.O.F. Piano

dell’Offerta Formativa: documento esplicito e comunicabile, aperto e riprogettabile in iti-

nere, contenente la descrizione delle scelte didattiche, organizzative, gestionali dell’isti-

tuto e le relative forme di autovalutazione. In esso sono tutelate e promosse la libertà di

insegnamento dei docenti, la libertà di apprendimento dei discenti e la libertà di scelta

delle famiglie. 

Nel P.O.F. presente sul sito 



www.icsanvendemiano.it

sono rinvenibili ulteriori informazioni

relative alle nostre scuole.



NOTIZIE

dalla SCUOLA

Progetti comuni::

• 

“TUTTI I BAMBINI VANNO BENE A SCUOLA” 



• 

mFORLIM


• 

POTENZIARE IL POTENZIALE

• 

Progetto SPAZIO – ASCOLTO  e Progetto “AMI”



• 

Progetto “ADOLESCENZA”

(Ed. affettiva, sessuale, prevenzione rischi)

• 

Progetti di recupero ALUNNI STRANIERI e integrazione



• 

Progetti di RECUPERO  E POTENZIAMENTO

- RIPETIZIONI LOW-COST 

• 

Progetto “SCUOLA SICURA”



• 

“PRE-SCUOLA” - “DOPOSCUOLA”

• 

AGILITY DOG



• 

CASTAGNATA

• 

Progetto “FORMAZIONE GENITORI” 



• 

TELEFONO AZZURRO

• 

Progetti “PIU’ SPORT @ SCUOLA” e “GIOCHI SPORTIVI



STUDENTESCHI” e PROGETTO ALFABETIZZAZIONE

MOTORIA SCUOLA PRIMARIA

• 

Progetto “PIEDIBUS”



• 

SCUOLE APERTE

• 

INCONTRI CON L’ARTISTA – AUTORE



• 

LEZIONI CONCERTO



PRIMARIA

Area espressiva

Area educativa

Area ludico-sportiva

SAN VENDEMIANO



Scuola “San Francesco”

- Natele in musica

- Cineforum

- Il pifferaio matto

- Rifavoliamo

- Frutta nelle scuole 

- Rime e filastrocche 

- Io leggo

- Esplorando l’ambiente

- Madrelingua inglese

- Esplorando il fiume

- DIDALIM

- Scuola 3D

- Una giornata in comune

- Ecologia

- LIM


- Un sito... di classe!

- Amici di Skype

- La geometria dei fiori

- C’era una volta la matematica

- Voglio fare l’astronauta

- I cuochi scienziati

- La meraviglia del corpo umano

- Più sport @ scuola

(basket, bocce, 

baseball, rugby…)

- Alfabetizzazione motoria

scuola primaria



PRIMARIA

Area espressiva

Area educativa

Area ludico-sportiva

SAN VENDEMIANO



Scuola “G. Saccon”

- Lezione concerto

- Cinema ragazzi

- LIONS: un poster per la pace

- Teatro

- Orientamento 

- Certificazione Ket

- English in action

- Teatro inglese

- ANMIL


- Libernauta junior

- Comenius: uno sguardo europeo

- Affettività e prevenzione

dei comportamenti a rischio

- Gli Alpini

- Comunicativi

- Centro Sportivo Scolastico

- Giornata dello sport

- Giochi sportivi studenteschi 

(Atletica leggera campestre,

atletica leggera pista,

pallacanestro, ...)

- Torneo di pallavolo

PRIMARIA

Area espressiva

Area educativa

Area ludico-sportiva

FOSSAMERLO



Scuola “G. Verdi”

- Cantiamo insieme

- Cineforum

- Educazione musicale

- Mercatini di Natale e del Libro

- Giornata con il Ludobus

- Incontri con l’autore

- Castagnata

- Amico libro

- Piccoli mercanti in fiera

- Divertirsi riciclando

- Più sport @ scuola

(basket, bocce, baseball, rugby...)

- Alfabetizzazione motoria

scuola primaria

- Festa dei Genitori



PRIMARIA

Area espressiva

Area educativa

Area ludico-sportiva

ZOPPÈ


Scuola “E. Fermi”

- Musicando in allegria

- Cineforum

- Esprimersi con il disegno o testi

utilizzando varie tecniche pittoriche

- Carnevale di marca

- Alimentazione e salute

- Divertirsi riciclando

- Più sport @ scuola

(basket, bocce, baseball, rugby...)

- Alfabetizzazione motoria

scuola primaria





Progetti dei singoli plessi

NOTIZIE dalla SCUOLA

ISTRUZIONE



Progetto

Europeo

Comenius

I

l nostro Istituto Comprensivo è coinvolto in un Partenariato Multilaterale Comenius già dal-



l’anno scolastico 2011-2012. Assieme alla nostra Scuola Secondaria di Primo Grado parteci-

pano altre otto Scuole Secondarie di vari Paesi Europei: due nel Regno Unito, tre in Germania,

una in Olanda, una in Norvegia e una in Spagna. Lo scopo di questo partenariato e dei vari pro-

getti correlati è quello di educare gli studenti a sentirsi cittadini europei dando loro conoscenze e

abilità per superare i confini della propria Nazione, insieme alla consapevolezza delle particolarità

della propria nazionalità. Gli studenti di tutte le scuole secondarie coinvolte nel partenariato ven-

gono incoraggiati a cooperare in varie attività relative a diverse materie scolastiche al fine di aiu-

tarli a diventare cittadini europei informati e critici. Insegnanti e studenti delle varie Nazioni tra-

mite il contatto con i loro pari possono apprendere gli uni dagli altri migliorando la conoscenza

delle reciproche culture e dei rispettivi sistemi scolastici. Inoltre, grazie alla possibilità di operare

su argomenti comuni e di confrontare poi, sia via web sia durante gli incontri in presenza, i lavo-

ri prodotti, verranno acquisiti nuovi metodi di approccio e di soluzione dei problemi. Tutto ciò offre

ai nostri alunni ed insegnanti l’opportunità di acquisire o migliorare le proprie conoscenze degli

argomenti e delle discipline sulle quali si basa il partenariato, ma anche di accrescere la propria

capacità di lavorare in gruppo, di programmare, di intraprendere attività in collaborazione, di uti-

lizzare le tecnologie dell’informazione e della comunicazione, di migliorare la capacità di comuni-

care in altre lingue accrescendo la motivazione all’apprendimento delle lingue straniere. Tra i

momenti più significativi dello scorso anno scolastico, va citata la partecipazione di una rappre-

sentanza degli alunni delle classi 2C, 2D e 2E ad un  incontro, chiamato “students’ conference”,

organizzato da una delle due scuole inglesi coinvolte “Bottisham Village College” in un centro vici-

no a Norwich nel sud-est dell’Inghilterra, che ha visto la presenza di circa cinquanta alunni pro-

venienti dalle nove scuole europee coinvolte nel progetto stesso.

Durante questo incontro i ragazzi hanno presentato i lavori predisposti a scuola con i compagni di

classe con la guida e l’aiuto degli insegnanti. Anche durante il presente anno scolastico parecchi i

progetti da proseguire e che vedranno coinvolte varie classi della Scuola Secondaria, primo fra tutti

lo scambio tra una classe del nostro istituto e di una delle scuole del partenariato, l’olandese “Anna

van Rijn College” di Utecht. Nel prossimo mese di maggio una classe di tredicenni della scuola

olandese sarà ospite del nostro istituto e parteciperà ad attività assieme ai nostri alunni sia a scuo-

la che durante delle uscite previste. I ragazzi saranno ospitati dalle famiglie dei nostri alunni che

hanno accolto con entusiasmo questa nuova proposta. Successivamente, nel prossimo mese di

ottobre, anche i nostri alunni sperimenteranno un soggiorno all’estero in quanto saranno a loro

volta ospitati dalla scuola e dalle famiglie olandesi per una settimana. Sarà una esperienza molto

importante per la loro crescita e la loro formazione, ma sarà soprattutto occasione ideale per

sfruttare e migliorare le loro competenze della lingue inglese, lingua comune di tutti i lavori e

degli scambi. Sul sito della Scuola sono disponibili ulteriori informazioni sul Comenius

15

14



15

FOTO 1: 

Il Comitato Genitori dell'Istituto comprensivo di San Vendemiano



FOTO 2: 

15^ E 16 ^ edizione della “Insieme in Bicicletta” (maggio 2012 – giugno 2013)

con quasi 800 iscritti; manifestazione organizzata in collaborazione con Amministrazione

Comunale, Istituto Comprensivo, vari gruppi e associazioni comunali e con il prezioso

sostegno dei vari supporter che da sempre ci affiancano

FOTO 3-4: 

English Adventures,  il campo estivo in lingua inglese di 15 giorni  svolto nei

mesi di agosto/settembre 2012 che ha visto partecipare, oltre ai ragazzi del nostro

Comprensivo di San Vendemiano, anche ragazzi dei comuni limitrofi,  con la collaborazio-

ne di British Institutes di Conegliano,  l’Amministrazione Comunale,  l’Istituto Comprensivo,

l'Associazione Estate Sport e numerosi amici sostenitori



FOTO 5-6: 

Il progetto “Scuola di Musica” attivato presso il plesso di Fossamerlo, in stret-

ta collaborazione con i rappresentanti di classe e di Istituto, con la partecipazione della

scuola di musica  “A. Coletti” di San Vendemiano e l’Istituto Comprensivo



FOTO 7: 

La “castagnata, a novembre 2012, per tutti gli alunni e loro genitori dei plessi

Primaria San Francesco e Secondaria G. Saccon

FOTO 8: 

La "Recita di Natale” con il brindisi e lo scambio di auguri tra alunni, genitori ed

insegnanti del plesso San Francesco

FOTO 9-10: 

Il corso di sci per i ragazzi delle classi 1^ e 2^ della scuola secondaria di primo

grado in collaborazione con la scuola Sci Nevegal e l’Istituto Comprensivo.

• Il “Doposcuola” e le ripetizioni “Low Cost” per la scuola Secondaria di primo grado,  in

collaborazione con il Centro Servizi Metasapere di Conegliano, l’Amministrazione

Comunale e  l’Istituto comprensivo;

• Come consuetudine ormai da parecchi anni,  grazie al ricavato delle numerose manife-

stazioni, anche nell’anno scolastico 2011/2012 il Comitato Genitori ha potuto devolvere ai

4 plessi scolastici il contributo ordinario complessivo di euro 4.000,00. È poi stato com-

pletato il progetto “Informatica” (iniziato nell’anno scol. 2010/2011) con un contributo

straordinario di euro 1.398,00 che ha permesso l’installazione del pacchetto Office

Education ai 15 Personal Computer donati al nostro Istituto da una banca del territorio. 

Grazie al ricavato della  Insieme in bicicletta, fiore all’occhiello per introiti, il Comitato

Genitori da qualche anno ha scelto di sostenere alcune Associazioni del territorio e non

mediante delle donazioni:

- Associazione Sofia di Padova per i bambini trapiantati di fegato e con gravi patologie

epatiche, presenti anche nel territorio;

- Associazione “Lotta contro i tumori” Renzo e Pia Fiorot;

- Residenza Papa Luciani di San Vendemiano, contribuendo all’acquisto di un impianto audio.

Queste iniziative testimoniano ancora una volta come dalla stretta collaborazione, nonché

dall’ottima sinergia fra istituzioni e grazie alla buona volontà, al tempo dedicato e alla dis-

ponibilità di tanti genitori si possano raggiungere grandi risultati.

Un grazie di cuore a tutti per aver sostenuto tutte le nostre iniziative.

1

2

4

3

5

6

7

8

9

10

Elenco progetti e attività svolti dal Comitato Genitori

da febbraio 2012 a inizio 2013 e condivise con tutti i

genitori degli alunni dell’Istituto Comprensivo

NOTIZIE dal COMITATO GENITORI della SCUOLA


CULTURA

19

L



a crescita e il benessere di una comunità sono profondamente con-

nessi con il suo sviluppo culturale e socio-ricreativo. Numerose sono

state le proposte di aggregazione sociale, di recupero delle tradizio-

ni, di promozione e valorizzazione della cultura che nell'ultimo anno si

sono succedute sul territorio comunale, con piacevoli novità, e con la pre-

ziosa spinta dell'associazionismo locale, che ringraziamo sentitamente.

Ne citiamo alcune: Estate Sport Eventi, la Festa di S. Antonio Abate, la

Pista di Pattinaggio, la Rigoana, Restate in Piazza, etc. 

Un ruolo fondamentale è continuamente svolto dalle tante Associazioni

del paese che nell’arco dell’anno occupano spazi importanti della vita

comunitaria e meritano di essere sostenute e affiancate.

FOTO 1: 

Festa per Sant’Antonio Abate - 20 gennaio 2013



FOTO 2: 

Carnevale di Marca - 2 febbraio 2013



FOTO 3: 

La Rigoana - 1 aprile 2013



FOTO 4: 

R'Estate in Piazza - maggio/giugno 2013



FOTO 7: 

Estate Sport e Green Music Festival - luglio 2013



FOTO 5-6: 

1^ Festa del Bambino e della Famiglia  (Borgo Lissandri)- 8/09/2012



FOTO 8-9-10-11-12-13-14: 

Magie d'Inverno a San Vendemiano - dicembre 2012/febbraio 2013

Da segnalare: la pista di pattinaggio (in funzione dall'1.12.2012 al 12.02.2013); il

pomeriggio in mongolfiera con in chiusura il volo delle lanterne magiche (16 dicem-

bre);  i Mercatini di Natale; la Giornata dedicata al cioccolato "Aspettando Natale in

Dolcezza" (23 dicembre); la rassegna dei Concerti Natalizi conclusasi con il Gran

Concerto di Fine Anno a cura dell'Orchestra Regionale Filarmonia Veneta (28 dicem-

bre); i laboratori creativi per bambini; il Capodanno in Piazza con Radio Company.



1

2

3

4

7

5

6

8

9

10

11

12

13

14

CULTURA

I

ntensa è stata l'attività espositiva (SVArte) presso la Sala Mostre Municipale lungo tutto



il corso dell'anno. Ogni evento è stato accompagnato da incontri/laboratori creativi

svolti dagli artisti stessi con gli alunni dell'Istituto Comprensivo di San Vendemiano.

Da ricordare: gli incontri con l'autore di racconti per l'infanzia, Luigi Dal Cin, in occasione

della mostra "Fiabe dalle Terre d’India. Il Grande Albero delle Rinascite" (dicembre 2012), che

ha coinvolto tutti gli 800 alunni dell'Istituto ed una rappresentanza del Centro Ceod di San

Vendemiano.

20



Un anno

di sala mostre

e di laboratori

con i ragazzi

delle scuole

• 

"Diegolandia": personale del fotografo Diego Landi;



• 

"San Vendemiano si mostra": realizzata in collaborazione con l'AVIS;

• 

"Immaginando": collettiva d'arte;



• 

"Mostra del Ricamo": con le preziose creazioni delle corsiste di "Punti d'incontro";

• 

"Fiabe dalle Terre d'India. Il Grande Albero delle Rinascite": la mostra  ha esposto gli



apprezzati disegni degli illustratori della Scuola Internazione Illustrazione per l'infanzia

Stepan Zavrel di Sarmede;

• 

"Libri Aperti": mostra antologica di Giani Sartor;



• 

"Angeli senza pretese": collettiva del Gruppo Pittori di Santa Lucia di Piave.



Elenco

delle mostre

realizzate

nel 2012/2013

SOCIALE

L’

attenzione che l’Amministrazione Comunale da sempre rivolge al sociale si è ulte-



riormente rafforzata in questi ultimi anni, anche a causa delle difficoltà lavorative

e conseguentemente economiche, che persistono ormai da qualche anno in Italia. 

Anche nel nostro Comune esistono situazioni di difficoltà alle quali abbiamo cercato di dare

sostegno e risposte; non sempre però è stato possibile, specialmente per quanto riguarda il

settore del lavoro. Tuttavia, dobbiamo doverosamente ringraziare quelle ditte che si sono

dimostrate sensibili collaborando nella ricerca di soluzioni.

Prestiamo anche la massima attenzione all’evolversi della situazione sociale, attivando e

confermando progettualità ed attività che negli anni si sono rafforzate nell’intento di dare

risposta anche ai bisogni di aggregazione e di prevenzione che i cittadini delle varie fasce

di età ci chiedono ed apprezzano. Di seguito sono elencate le attività svolte.





L'Amministrazione

Comunale,

con l'aiuto

e la sensibilità

delle aziende,

ha dotato la RSA

del pulmino

per la mobilità

gratuità

23

22



D

opo un percorso lungo e a volte difficoltoso, siamo soddisfatti perché abbiamo rag-

giunto l’obiettivo che era quello di dotare la nostra R.S.A  di un mezzo attrezzato

per il trasporto dei disabili e degli anziani ospiti. Il mezzo, dotato di 7  posti a sede-

re e due per le carrozzine,  soddisfa le esigenze della struttura e degli utenti senza costi per

la comunità.

Ciò è stato possibile grazie al grande cuore di molti imprenditori che hanno appoggiato la

richiesta dell'Amministrazione Comunale. A loro va tutta la nostra riconoscenza e quella

della comunità.

AREA ANZIANI



Festa delle

Tradizioni

S

i rivolge ai cittadini over 65. Si tratta di



una giornata di svago ed allegria allietata

da un momento conviviale sempre molto

partecipato. È poi tradizione che l’Amministra-

zione Comunale omaggi i presenti con un ogget-

to ricordo; da qualche anno questo viene realizza-

to attraverso l'operosità dei volontari e degli ospi-

ti della nostra casa di riposo.

L'organizzazione si svolge con la collaborazione dell'Associazione Estate SportEventi, il

Gruppo Anziani, il Gruppo Giovani Cosniga, il Comitato Festeggiamenti San Pierin, il

Comitato Festeggiamenti Zoppè ed il Gruppo Alpini.





Soggiorni

climatici

S

i svolgono nei mesi di giugno e luglio presso le località di Bibione, Caorle, Auronzo,



località condivise negli incontri preparatori con gli stessi partecipanti.

Sono circa 50  gli anziani che aderiscono a questa iniziativa organizzata dal Comune

che si fa anche carico del trasporto presso le località di villeggiatura.  Grazie alla disponibi-

lità di alcuni volontari, l’Amministrazione mette a disposizione dei gruppi più numerosi un

coordinatore che assista ed aiuti le persone anziane nelle necessità quotidiane.



Festa

di Natale

S

i svolge presso il  Centro Don



Gnocchi e comprende la Santa

Messa ed il tradizionale scam-

bio di auguri tra gli Amministratori e

gli anziani.





G.A.S

(Gruppo Anziani

San Vendemiano)

R

icco di iniziative, il Gruppo collabora con  l'Amministrazione Comunale sia per il



buon funzionamento del centro ricreativo che per le attività proposte. I suoi volon-

tari sono una risorsa insostituibile per la nostra comunità, con la loro disponibilità

nel collaborare alle iniziative che si svolgono sul territorio, offrendo aiuto e sollievo in tanti

momenti di bisogno.  Un grazie particolare al presidente ed al Direttivo del G.A.S.




Download 215.76 Kb.

Do'stlaringiz bilan baham:
1   2   3




Ma'lumotlar bazasi mualliflik huquqi bilan himoyalangan ©fayllar.org 2020
ma'muriyatiga murojaat qiling