Hanno lavorato a questo progetto: Hanno lavorato a questo progetto


Download 445 b.
Sana09.02.2017
Hajmi445 b.


Hanno lavorato a questo progetto:

  • Hanno lavorato a questo progetto:

  • Dott. Luigi Sebastiani, Dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Siena.

  • Dott. Massimo Pomi, Referente dell’Ufficio Interventi Educatici, USP di Siena.

  • Prof. Federico Cividini, Progettista e Ricercatore.

  • Sig. Stefano Fagioli, Operatore Informatico.


Progettazione del monitoraggio con il Dirigente dell’USP di Siena ed il referente dell’Ufficio Interventi Educativi

  • Progettazione del monitoraggio con il Dirigente dell’USP di Siena ed il referente dell’Ufficio Interventi Educativi

  • Riunione iniziale con i referenti per l’integrazione delle scuole superiori della provincia di Siena e verifica del modello di monitoraggio

  • Attivazione della casella telematica “reteintegrazione@gmail.com” e dello sportello telefonico presso il Centro I.D.E.A. di Siena

  • Incontri nelle scuole con i referenti per l’integrazione per acquisire ulteriori informazioni e documenti

  • Analisi comparata della documentazione originale prodotta dalle scuole ed elaborazione dei risultati

  • Riunione finale con i referenti per l’integrazione e i Dirigenti Scolastici per la presentazione dei risultati del monitoraggio

  • Pubblicazione di un volume contenente contributi di esperti e il cd-rom del monitoraggio



  • Area 1 - Stage, alternanza scuola-lavoro, inserimenti lavorativi

  • Area 2 - Coinvolgimento dei docenti curricolari

  • Area 3 - Integrazione nei progetti d’Istituto





Descrizione: attualmente l’Istituto ha realizzato due tipi di percorsi, alternativi allo stage comune a tutti gli studenti:

  • Descrizione: attualmente l’Istituto ha realizzato due tipi di percorsi, alternativi allo stage comune a tutti gli studenti:

  • 1) Percorso di alternanza scuola-lavoro (una mattina a settimana) presso la “Casa Fattoria” di Casole Val d’Elsa per due alunni con speciali necessità e gravi problematiche, e presso un’azienda del settore elettrotecnico per un altro studente con necessità speciali.

  • 2) Stage estivo come animatrice per i bambini della scuola materna per un’alunna con necessità speciali.



Descrizione: L’Istituto prevede di attivare per l’a.s. 2009/2010 un percorso di alternanza scuola-lavoro presso la cooperativa sociale “Sogno Telematico” per uno studente che frequenterà la classe III della specializzazione informatica, avvalendosi, come tutors scolastici, sia dei docenti di sostegno che di un docente di laboratorio di informatica.

  • Descrizione: L’Istituto prevede di attivare per l’a.s. 2009/2010 un percorso di alternanza scuola-lavoro presso la cooperativa sociale “Sogno Telematico” per uno studente che frequenterà la classe III della specializzazione informatica, avvalendosi, come tutors scolastici, sia dei docenti di sostegno che di un docente di laboratorio di informatica.



Descrizione: L’Istituto investe notevoli risorse umane e finanziarie in due tipi di percorsi:

  • Descrizione: L’Istituto investe notevoli risorse umane e finanziarie in due tipi di percorsi:

  • 1) alternanza scuola-lavoro per tre anni scolastici (III, IV e V) per tutti gli alunni con programmazione differenziata a partire dalla classe terza, e talvolta dalla prima. I percorsi sono progettati in base al P.E.P. e alla tipologia di disabilità.

  • 2) stage estivi nel passaggio dalla classe quarta alla quinta per gli alunni che seguono la programmazione della classe. I percorsi sono progettati in base al criterio della massima valorizzazione delle potenzialità degli alunni.

  •  



Dal 2000 al 2009 le aziende ospitanti sono state di tre tipi:

  • Dal 2000 al 2009 le aziende ospitanti sono state di tre tipi:

  • 1) sia per il “Caselli” che per il “Marconi”, enti pubblici o nonprofit come l’Università, l’Azienda regionale per il D.S.U., l’APT e la Misericordia di Siena, le Cooperative “Solidarietà Sociale”, “Riuscita Sociale” e “Impegno Sociale” di Siena, e i sindacati CGIL, CISL e UIL di Siena;

  • 2) per il “Caselli”, aziende nel settore della ristorazione come la Trattoria “Fori Porta”, il Ristorante “Terzo Girone”, il Bar “Le Muse” e il “Mac Donald” di Siena;

  • 3) per il “Marconi”, aziende nel settore della meccanica e dell’elettronica, come la “Whilrpool”, i concessionari Renault e Piaggio e la carrozzeria dell’azienda “TRA.IN” di Siena.



Risultati: Questa varietà di esperienze lavorative, che colgono le diverse opportunità offerte dal territorio del capoluogo senese, ha favorito un’ottima ricaduta in termini di risultati di inserimento lavorativo di lungo periodo.

  • Risultati: Questa varietà di esperienze lavorative, che colgono le diverse opportunità offerte dal territorio del capoluogo senese, ha favorito un’ottima ricaduta in termini di risultati di inserimento lavorativo di lungo periodo.

  • Infatti, il monitoraggio delle esperienze lavorative dopo il ciclo scolastico ha evidenziato come la maggioranza degli alunni del “Caselli” sia riuscito ad ottenere un lavoro regolare nell’arco di due anni dalla fine del percorso scolastico.

  • In particolare, a indicare l’efficacia dei percorsi di stage ed alternanza scuola lavoro organizzate dall’Istituto “Caselli”, le aziende che hanno assunto i suoi alunni con necessità speciali con contratti di lavoro subordinato a tempo determinato sono, in maggioranza, del settore privato: due aziende agricole e una vitivinicola, uno studio commerciale, un centro benessere, un distributore di benzina e la COOP di Siena.



Risultati: Una menzione speciale merita il percorso svolto da un alunno iscritto presso l’IPSIA “Marconi”, che ha conseguito nell’a.s. 2002/2003 il diploma di qualifica professionale di “Operatore Elettronico” e che, nell’arco di 9 anni, ha svolto una notevole varietà e mole di esperienze formative e di tirocinio durante e dopo il percorso scolastico.

  • Risultati: Una menzione speciale merita il percorso svolto da un alunno iscritto presso l’IPSIA “Marconi”, che ha conseguito nell’a.s. 2002/2003 il diploma di qualifica professionale di “Operatore Elettronico” e che, nell’arco di 9 anni, ha svolto una notevole varietà e mole di esperienze formative e di tirocinio durante e dopo il percorso scolastico.

  • Grazie a questo impegno davvero encomiabile da parte sua, della scuola e, dopo la fine del percorso scolastico, della famiglia, l’alunno è stato assunto a tempo indeterminato da ottobre 2008 presso l’Ufficio Tecnico dell’Amministrazione Provinciale di Siena (vedi documenti originali).


































































Do'stlaringiz bilan baham:


Ma'lumotlar bazasi mualliflik huquqi bilan himoyalangan ©fayllar.org 2017
ma'muriyatiga murojaat qiling