Che cos'è un Bio-Distretto


Download 445 b.
Sana05.02.2018
Hajmi445 b.



Che cos'è un Bio-Distretto É un’area geografica naturalmente vocata al biologico dove agricoltori, cittadini, operatori turistici, associazioni e pubbliche amministrazioni stringono un accordo per la gestione sostenibile delle risorse, partendo proprio dal modello biologico di produzione e consumo (filiera corta, gruppi di acquisto, mense pubbliche bio). Nel bio-distretto la promozione dei prodotti biologici si coniuga indissolubilmente con la promozione del territorio e delle sue peculiarità al fine di raggiungere un pieno sviluppo delle proprie potenzialità economiche, sociali e culturali.



L’Aiab è impegnata attivamente da diversi anni nella promozione e nel coordinamento dei Bio-Distretti italiani. Attualmente sono 8 i Bio-Distretti attivati: 1. Bio-Distretto Cilento (Regione Campania), 2. Bio-Distretto Grecanico (Regione Calabria), 3. Bio-Distretto Via Amerina e Forre (Regione Lazio), 4. Bio-Distretto di Greve in Chianti (Regione Toscana), 5. Bio-Distretto della Val di Vara (Regione Liguria), 6. Bio-Distretto del Chianti storico (Regione Toscana), 7. Bio-Distretto della Val di Gresta (Trentino Alto Adige), in via di definizione 8. Bio-Distretto delle Valli Valdesi (Piemonte) in via di definizione



L’Aiab è impegnata attivamente da diversi anni nella promozione e nel coordinamento dei Bio-Distretti italiani. 10 i Biodistretti in Italia costituiti o vicini alla realizzazione: - oltre 100 comuni - 1800 aziende bio - oltre 8.300 ha di SAU certificata. Nella nuova Legge sull’AB, capitolato sui Biodistretti. Audizione alla Camera del Biodistretto VdV



Biodistretto e PAC/PSR - Progetti di Cooperazione - Sostegno maggiorato per agricoltori bio del Biodistretto - Assistenza Tecnica - Formazione



Entroterra Ligure: terra di frontiera Dati ISTAt 2010: Perse 37% di aziende agricole in 10 anni Liguria maglia nera per perdita di aziende zootecniche tra il 2000 e il 2010: -52% Val di Vara abbraccia il Bio alla fine degli anni ‘90. Buon sostegno con PSR 2000-2006, scarso con PSR 2007-2013. Il 50% della SAU della Valle è bio certificato. Ma: nel periodo 2000-2010 -12% della SAU contro il 40% del resto dell’entroterra.



Il Biodistretto è locazizzato nell’Alta Val di Vara, la porzione più interna del territorio della provincia della Spezia, e comprende i Comuni di Varese ligure, Maissana, Carro, Carrodano, Zignago, Sesta Godano e Rocchetta Vara. Si estende su un territorio contiguo di circa 345 km2, con altitudine variabile tra 120 m e 1639 m s.l.m. e popolazione residente, al 31 Dicembre 2009, di 6.368 abitanti. Il territorio è caratterizzato da una bassa densità di popolazione e da una ricchezza di paesaggi incontaminati.



Localizzazione comunale operatori e SAU



LIGURIA 2011



Costituzione e gestione Il Bio-Distretto è stato riconosciuto formalmente il 05 Aprile 2013 con Delibera n. 376/2013 della Giunta Regionale della Liguria (BURL n.18 del 02/05/2013), in base all’art 8 della LR 66/2009. E’ imminente la costituzione dell’Associazione del Biodistretto Val di Vara Valle del Biologico tra i soci fondatori, che sono: 1. Comune di Varese Ligure 2. Comune di Maissana 3. Comune di Sesta Godano 4. Comune di Zignago 5. Comune di Rocchetta Vara 6. Comune di Carro 7. Comune di Carrodano 8. AIAB LIGURIA 9. Col diretti 10. CIA 11. Confagricoltura 12. FAI-Cisl 13. Cooperativa Casearia Val di Vara 14. Cooperativa San Pietro Vara



CONFRONTO ITALIA-LIGURIA 2010



Agricoltura in Liguria 2000-2010 istat



Il Biodistretto in cifre



Nel dettaglio lo scopo del Biodistretto sarà: リFavorire lo sviluppo delle produzione biologiche nella vallata e oltre i confini del distretto. リFavorire la coesione, la partecipazione degli attori della filiera biologica e delle istituzioni locali per promuovere il biologico. リValorizzare e sostenere la produzione, il confezionamento, la commercializzazione, distribuzione e promozione delle produzioni biologiche リTutelare e preservare le tradizioni culturali locali, l’agro-biodiversità e l’ambiente naturale リAgevolare e semplificare l’applicazione delle norme per la certificazione biologica previsti dai regolamenti comunitari e l’applicazione dei regolamenti per la trasformazione e il confezionamento delle produzioni agricole locali. リpromuovere ed organizzare attività di ricerca, divulgazione, formazione, dimostrazione ed informazione riguardanti l’agricoltura biologica e la gestione sostenibile del territorio; リFavorire lo sviluppo di una proposta turistica legata alla naturalità della valle e alla genuinità delle produzioni agricole locali.



il Biodistretto a titolo esemplificativo potrà (1): Sostenere ed incentivare la produzione biologica locale, anche diversificando le produzioni, attraverso misure di assistenza tecnica, di sostegno formativo, e di semplificazione amministrativa. Attivare nell’ambito del Piano di Sviluppo Rurale Regionale, misure per lo sviluppo collettivo dell’agricoltura biologica, con la concorrenza di diverse misure di sostegno e di sviluppo. Organizzare tutte le iniziative utili a promuovere il suo scopo sociale: riunioni, seminari, mostre, fiere, mercati. Promuovere e realizzare per i soci e per aziende potenzialmente interessate al biologico, programmi di formazione, di informazione e di assistenza tecnica per la produzione, trasformazione e commercializzazione dei prodotti biologici. Organizzare e coordinare iniziative atte a favorire la commercializzazione, prevalentemente attraverso i canali della filiera corta, delle produzioni biologiche locali, e per acquistare anche collettivamente mezzi tecnici e fattori della produzione agricola.



il Biodistretto a titolo esemplificativo potrà (2): Istituire e promuovere tra i cittadini e tra i giovani nella scuole programmi di informazione ed educazione alimentare e di produzione biologica. istituire marchi d’area, di qualità, per tutelare le produzioni biologiche locali e ne cura la gestione secondo apposito regolamento in forma autonoma o delegata; Promuovere coordinare e favorire studi e programmi di ricerca basati sul metodo biologico, la multifunzionalità aziendale e in genere le attività eco-compatibili e sostenibili, anche istituendo borse di studio e altre forme di incentivo promuove e coordina iniziative sociali, legali, legislative ed associative per l’affermazione dell’agricoltura biologica, della gestione territoriale sostenibile, del green public procurement, dell’eco-turismo, e la tutela dei propri associati, Svolgere qualsiasi attività affine, complementare e connessa alle altre sopra elencate o comunque attinente agli scopi sociali. partecipa agli organismi ed enti locali, nazionali ed internazionali aventi per oggetto la promozione e lo sviluppo dell’agricoltura biologica e la salvaguardia dell’ambiente;



IL BIODISTRETTO Vuole essere: Aggregazione Gestione del territorio Produzione sostenibile Turismo Sperimentazione Cultura



Il Punto di Vista di AIAB

  • Conversione aziendale: bene

  • Conversione territoriale: meglio

    • Risposta all’emergenza ambientale:
      • Clima
      • dissesto idro-geologico
      • acqua
      • biodiversità
      • paesaggio
    • Economie di scala
      • concentrazione offerta --> filiera corta
      • Riduzione dei costi
      • Diversificare le produzioni
      • turismo


Gestione del territorio e sostegno ai Comuni

    • Gestione del territorio e sostegno ai Comuni
      • il privato si mette in gioco nelle scelte territoriali
      • identità territoriale
      • approccio comune ai problemi, es
        • dissesto idro-geologico
        • cinghiali
        • lupi
        • logistica
        • burocrazia
    • Progetti di ricerca, dimostrazione
        • Sperimentare la certificazione di gruppo
        • Sistemi di Garanzia Partecipativa


Le produzioni Bio: Latte e formaggi carne frutta (poca) miele trasformati (pochi) ortaggi (pochi) Pasta erbe aromatiche Funghi e castagne Agriturismi



Quali Percorsi di Filiera Corta? - domanda interna - GAS - Mercatini - Vendita in azienda - GODO - Mense






Do'stlaringiz bilan baham:


Ma'lumotlar bazasi mualliflik huquqi bilan himoyalangan ©fayllar.org 2017
ma'muriyatiga murojaat qiling