Una ragazza di nome Annalisa è da un po’ di tempo che non si sente molto bene; all’inizio aveva solo un leggero mal di testa che però poi divenne persistente


Download 445 b.
Sana10.09.2017
Hajmi445 b.



Una ragazza di nome Annalisa è da un po’ di tempo che non si sente molto bene; all’inizio aveva solo un leggero mal di testa che però poi divenne persistente.

  • Una ragazza di nome Annalisa è da un po’ di tempo che non si sente molto bene; all’inizio aveva solo un leggero mal di testa che però poi divenne persistente.

  • A scuola è sempre stata attenta e partecipe, ma ad un certo punto le cose cambiarono: non riusciva a mantenere a lungo la concentrazione e ultimamente nonostante i suoi sforzi nello studio, la sua memoria giocava brutti scherzi.





Amava ballare, era il suo sport, ma anche la sua vita. Col passare del tempo si era accorta che aveva scarsa resistenza agli sforzi e il suo respiro era sempre più accelerato. Un pomeriggio tornando a casa da allenamento ha avuto le vertigini e senso di stordimento, ma nonostante tutto decise di uscire con gli amici e di trascorrere una serata in discoteca.

  • Amava ballare, era il suo sport, ma anche la sua vita. Col passare del tempo si era accorta che aveva scarsa resistenza agli sforzi e il suo respiro era sempre più accelerato. Un pomeriggio tornando a casa da allenamento ha avuto le vertigini e senso di stordimento, ma nonostante tutto decise di uscire con gli amici e di trascorrere una serata in discoteca.





A serata inoltrata mentre si stava scatenando avvertì un malore e subito dopo svenne. I suoi amici presi dal panico e non sapendo cosa fare chiamarono il 118; accorse subito l’ambulanza e la portarono in ospedale, dove le fecero tutti gli accertamenti.

  • A serata inoltrata mentre si stava scatenando avvertì un malore e subito dopo svenne. I suoi amici presi dal panico e non sapendo cosa fare chiamarono il 118; accorse subito l’ambulanza e la portarono in ospedale, dove le fecero tutti gli accertamenti.





Quando ritornò cosciente, Annalisa venne informata delle sue condizioni; il medico che la seguiva le diagnosticò l’anemia causata da mancanza di ferro e aumento delle perdite dei globuli rossi dovuto a perdite mestruali abbondanti troppo frequenti. Annalisa non sapendo cosa fosse l’anemia fece delle ricerche e scoprì che nel suo corpo c’era una diminuzione di emoglobina totale presente nel suo organismo.

  • Quando ritornò cosciente, Annalisa venne informata delle sue condizioni; il medico che la seguiva le diagnosticò l’anemia causata da mancanza di ferro e aumento delle perdite dei globuli rossi dovuto a perdite mestruali abbondanti troppo frequenti. Annalisa non sapendo cosa fosse l’anemia fece delle ricerche e scoprì che nel suo corpo c’era una diminuzione di emoglobina totale presente nel suo organismo.





I medici decisero di tenerla in osservazione e alla fine vedendo dei peggioramenti ritennero opportuno fare una trasfusione di sangue. In seguito si riprese,ma nel corso della sua vita ebbe bisogno di fare altre trasfusioni.

  • I medici decisero di tenerla in osservazione e alla fine vedendo dei peggioramenti ritennero opportuno fare una trasfusione di sangue. In seguito si riprese,ma nel corso della sua vita ebbe bisogno di fare altre trasfusioni.










Do'stlaringiz bilan baham:


Ma'lumotlar bazasi mualliflik huquqi bilan himoyalangan ©fayllar.org 2017
ma'muriyatiga murojaat qiling